Fusione tra imprese, si conserva il diritto all’esonero contributivo

foto operai 3Nei casi di fusione tra imprese, la società incorporante mantiene il diritto a beneficiare dell’esonero contributivo per le nuove assunzioni a tempo indeterminato utilizzato dalla società incorporata nel corso del 2015. Lo ha chiarito il ministero del Lavoro in risposta a un interpello sulla materia.

Articolo Riservato. Accedi per visualizzare il contenuto.

Accedi per Area Riservata
 Ricordami