Fondimpresa – Avviso n. 2/2015 – Formazione dei lavoratori delle PMI

http://formazionelavoro.netlogos.it/wp-content/uploads/2012/08/corsi-formazione-finanziata-aziende-fondimpresa.png

Con l’Avviso n. 2/2015 (AllegatiModelli) Fondimpresa ha stanziato 10 milioni di euro per la formazione dei lavoratori delle PMI aderenti, con la partecipazione a corsi presenti nei Cataloghi Formativi qualificati, nell’ambito del Regolamento di qualificazione dei cataloghi formativi.
Le richieste di finanziamento potranno essere presentate dalle ore 9:00 del 1° luglio 2015 fino alle ore 13:00 del 16 ottobre 2015 dai seguenti soggetti proponenti:

  • aziende aderenti che presentano un Piano aziendale con l’utilizzo esclusivo di voucher formativi per   la    partecipazione  a   corsi presenti in Cataloghi qualificati dal Fondo, compresi quelli di cui sono titolari operatori non aderenti a Fondimpresa;
  • operatori aderenti, titolari di un Catalogo qualificato dal Fondo, che presentano Piani  interaziendali per  la  realizzazione di corsi presenti nel loro Catalogo qualificato destinati ai lavoratori delle imprese aderenti coinvolte.

Le risorse stanziate sono suddivise tra i seguenti Ambiti di applicazione:

AMBITO                                               Stanziamento
                                                           (art. 2 dell’Avviso)                                              (euro)
A – Formazione a livello di base in corsi presenti nei Cataloghi                                     5.000.000
qualificati da Fondimpresa

 

B – Formazione a livello avanzato e specialistico in corsi presenti                                5.000.000
nei Cataloghi qualificati da Fondimpresa

 

Stanziamento totale del Conto di Sistema per contributo                                   10.000.000
aggiuntivo al Conto Formazione

 

Il contributo aggiuntivo è concesso ai piani presentati sul “Conto Formazione”, nell’ambito dello stanziamento complessivo, per un importo compreso tra 1.500 e 10.000 euro per azienda.
Ciascuna impresa aderente può ricevere il contributo aggiuntivo anche in più piani formativi, aziendali o interaziendali, anche in Ambiti diversi, nel limite del massimale per azienda.
Le PMI interessate devono presentare, tra gli altri, i seguenti requisiti:
– presenza di un saldo attivo sul proprio Conto Formazione;
– un accantonamento medio annuo sul proprio Conto Formazione – al lordo degli eventuali utilizzi per piani formativi – non superiore a 10 mila euro;
– non aver presentato, a partire dal 15 maggio 2014, alcun Piano a valere su altri Avvisi di Fondimpresa con un contributo aggiuntivo al Conto Formazione, fatto salvo il caso in cui il Piano precedentemente proposto sia stato annullato o respinto.
Per la scelta dei corsi a catalogo rispondenti alle proprie esigenze formative, le imprese interessate possono consultare l’Elenco di cataloghi qualificati relativo alle domande di qualificazione risultate idonee alla prima scadenza del 15 aprile scorso, secondo il Regolamento di riferimento.

Si rendono disponibili infine le slides esplicative relative all’Avviso di cui trattasi e all’Avviso n.1/2015 inerente sempre la formazione dei lavoratori delle PMI (v. comunicazione Ance dell’11 maggio 2015).

 

Articolo Riservato. Accedi per visualizzare il contenuto.

Accedi per Area Riservata
 Ricordami