Sicurezza

Prorogato al 10 giugno 2016 la scadenza del bando Inail per la sicurezza

inail

Sarà pubblicato sulla GURI n. 88 del 15 aprile 2016 il decreto di proroga, alle ore 13 del 10 giugno 2016, della scadenza del bando Inail per il finanziamento di progetti formativi specificatamente dedicati alle piccole, medie e micro imprese.

Per i contenuti del bando si rimanda alla nostra news del 22/01/2016 ( http://www.ancemessina.it/formazione-per-la-sicurezza-dallinail-145-milioni-per-le-pmi/ ) e al seguente link nel quale è riportata tutta la relativa documentazione che dovrà essere presentata, per il tramite di FORMEDIL e CNCPT, entro il 22/04/2016 ( https://www.inail.it/cs/internet/attivita/prevenzione-e-sicurezza/agevolazioni-e-finanziamenti/incentivi-alle-imprese/bando-per-la-formazione.html )

Autotrasporto: consultabili on line i dati degli iscritti all’Albo

lavoriSono aperti alla consultazione on line alcuni dati riguardanti le imprese che effettuano autotrasporto per conto terzi, tra i quali, ad esempio, la denominazione, il numero di iscrizione all’Albo per conto terzi e il numero dei veicoli autorizzati. Lo ha previsto il ministero dei Trasporti con un recente decreto .

(altro…)

Sicurezza: anche impianti elettrici, gas ed acqua sotto il Testo Unico se ci sono lavori edili

foto operai 2Le regole sui “Cantieri temporanei o mobili” previste dal Testo Unico sicurezza si applicano anche a tutti gli interventi relativi a impianti elettrici, reti informatiche, gas, acqua, condizionamento e riscaldamento che comportino lavori edili o di ingegneria civile. Lo prevede la legge Europea 2014, in vigore dallo scorso 18 agosto, che, come auspicato e proposto dall’Ance, ha modificato le precedenti disposizioni riportando sotto le regole della sicurezza anche le lavorazioni edili che prima ne erano escluse

(altro…)

Approvato dal Comune di Messina il piano triennale di prevenzione della corruzione e dell’illegalità

copy-municipio_messina2.jpgIl Comune di Messina, con deliberazione della Giunta n. 496 del 14/07/2015, ha approvato il piano triennale di prevenzione della corruzione e dell’illegalità PTPCI 2014-2016, unitamente al Programma per la Trasparenza sempre per il medesimo periodo.

Il documento, che completa, a livello locale, il processo di formulazione ed attuazione delle strategie di prevenzione di fenomeni corruttivi, regolamenta l’attività degli uffici comunali e dell’amministrazione e contempla, tra le altre, alcune disposizioni di particolare interesse per le imprese edili, come, ad esempio, l’articolo 14 del piano, sulla pubblicazione dei dati relativi agli appalti pubblici.

(altro…)

Oneri sicurezza aziendale e nominativi subappaltatori:nuovo rinvio alla Plenaria

parlamento italia 1Il Consiglio di Stato,  ha rimesso all’Adunanza Plenaria le questioni dell’obbligo di indicazione, già in sede di partecipazione, dei nominativi dei subappaltatori, nonché dei costi della sicurezza aziendale con riferimento alle procedure nelle quali la fase di presentazione delle offerte si sia esaurita anteriormente al pronunciamento della stessa Adunanza n. 3/2015.

(altro…)